Le abitazioni del litorale di Latina tornano a finire nel mirino dei ladri, soprattutto le case utilizzate per il periodo estivo e in generale per le vacanze, che quindi restano inutilizzate per buona parte della settimana in inverno. Nei giorni scorsi infatti sono registrati diversi casi, l'ultimo ieri quando i proprietari di villette e appartamenti sono tornati al lido di Latina per trascorrere il ponte della Liberazione. La Polizia ieri è dovuta intervenire in strada del Bottero, in uno dei consorzi nella zona della centrale Nucleare, per il sopralluogo in un'abitazione svaligiata appunto dai ladri. Come già registrato in passato, i soliti ignoti hanno preso elettrodomestici, come un televisore, e alcuni attrezzi da lavoro. In inverno, nel corso di servizi mirati al contrasto di questo tipo di furti, i carabinieri avevano arrestato un ladro romeno che abita proprio nella zona del lido, mentre il suo complice era riuscito a sfuggire: anche l'arrestato, tuttavia, era tornato subito in libertà dopo il processo.