Ieri, i carabinieri della stazione di Campoverde hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Latina che ha concordato con le risultanze investigative prodotte dai militari operanti, nei confronti di un 24enne del luogo residente a Campoverde, ritenuto responsabile dei reati di "atti sessuali con minorenne e corruzione di minorenne" commessi nei confronti della nipote di 13 anni. L'arrestato veniva associato presso la casa circondariale di Latina come disposto dall'a.g.