Forse si è trattato di un atto di vandalismo. Forse è stata quella che in questi casi viene anche definita come una "bravata" di qualche buontempone. Sta di fatto che da un impianto di videosorveglianza installato nei pressi di Torre Paola è sparita una delle due telecamere. Chi ha agito sull'impianto deve aver anche completato l'opera di danneggiamento spostando l'altro "occhio elettronico" che adesso, invece di puntare sulla strada o sui luoghi destinati ai turisti, è spostato in direzione del cielo. A denunciare l'increscioso episodio è stato un cittadino di Sabaudia che ha diffuso la foto sulla pagina "Sabaudia più polemica" di Facebook dove non sono mancati i commenti di sdegno.