Aveva portato via quello che gli era capitato davanti. Una borsa Luis Vitton, una videocamera, ma anche superalocolici e perfino generi alimentari. Finisce nei guai un ragazzo di 26 anni, Mohamed D., preso dai carabinieri in flagranza di reato e arrestato. L'operazione nella tarda serata di sabato. Il ragazzo è stato pizzicato poco dopo essersi introdotto previa effrazione della porta d'ingresso all'interno di un'abitazione del Residence "lido di Enea" ed aver asportato unatelecamera "Sanyo", una borsa da donna 'Louis Vuitton", tre marsupi in pelle, oggetti in oro, superalcolici, e alcuni generi alimentari. La refurtiva è stata recuperata e restituita al proprietario. Mentre per il giovane si attende il rito direttissimo che si svolge a Latina questa mattina.