I carabinieri della stazione di Maenza hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di detenzione abusiva di armi e munizioni, Z.V. 54 enne di Sezze. L'uomo, a seguito di perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso di un fucile da caccia "berardelli" calibro 12, e di n. 7 cartucce a palla dello stesso calibro, illegalmente detenute.

A conclusione dei successivi accertamenti, che consentivano di risalire al proprietario dell'arma, gli operanti deferivano in stato di libertà un 74 enne del posto, per il reato di omessa custodia di armi, non avendo custodito il suddetto fucile con la dovuta diligenza.
l'arma e le munizioni sono state sequestrate, mentre l'arrestato è ristretto temporaneamente in camera di sicurezza, in attesa della celebrazione del rito direttissimo, innanzi all'autorità giudiziaria.