C'è una banda di giovani, per ora sconosciuti, probabilmente adolescenti, che da qualche settimana ha scoperto un nuovo insano passatempo notturno: spingere le microcar parcheggiate, fino a farle rovesciare su un fianco in mezzo alla strada. L'ultimo episodio si è registrato ieri notte in via Amaseno, alle spalle del palazzetto dello sport. Il baccano provocato dai teppisti ha richiamato l'attenzione dello staff del pub che si trova poco lontano e che a quell'ora era ormai prossimo alla chiusura. Dal locale sono uscite diverse persone che hanno visto gli autori dell'atto vandalico scappare a gambe levate. Sul posto sono intervenuti i carabinieri in seguito alla segnalazione alla centrale operativa del 112, ma del gruppo di giovani in fuga non c'era più traccia. Probabilmente gli stessi hanno già colpito nelle scorse settimane, visto che non è il primo episodio del genere registrato in città.