Accerchiato da un gruppo di bulli e picchiato, uno studente di 17 anni di origine indiana è stato costretto a ricorrere alle cure dei medici del pronto soccorso dov'è stato trasportato, col naso sanguinante, da un'ambulanza del servizio 118. L'aggressione si è consumata intorno alle 14 alla fermata degli autobus di viale Cesare Augusto, nel centro di Latina, dove la vittima si trovava in compagnia di un amico e aspettava il pullman per fare rientro a casa dalla scuola. Come testimoniato anche da alcuni passanti, il gruppo di aggressori era composto da almeno cinque giovani che la vittima sostiene di non conoscere: non sa neppure quale sia il motivo per il quale è stato picchiato.