E' accusata di stalking nei confronti di un uomo, del suo ex con cui la relazione sentimentale si era interrotta. E' questo il reato ipotizzato nei confronti di una donna residente a Sezze accusata di aver ingenerato uno stato di ansia e agitazione nei confronti dell'uomo con cui aveva interrotto la relazione.  I fatti erano avvenuti nel maggio del 2015 e dopo la denuncia presentata dalla parte offesa erano scattati gli accertamenti che avevano portato all'iscrizione sul registro degli indagati della donna. Tra gli altri elementi raccolti dalla Procura anche le indagini di polizia giudiziaria. Per la donna non è arrivato il rinvio a giudizio ma il giudice del Tribunale di Latina Mario La Rosa ha disposto ala fine un supplemento di indagine. La donna è difesa nel procedimento dall'avvocato Natalino Sabatini. Dopo che erano avvenuti i fatti la parte offesa aveva deciso di rivolgersi alle forze dell'ordine chiedendo di esercitare l'azione penale.