Completamente ubriaco, ha comunque deciso di porsi alla guida della sua auto, ma mentre percorreva la via Pontina procedendo a zig zag lungo la corsia, è stato fermato dalla Polizia Stradale di Aprilia.  Denunciato a piede libero, il 36enne dovrà rispondere del reato di guida in stato di ebbrezza. Il tasso alcolemico riscontrato nel sangue era poco inferiore a 3 gr/l, quasi cinque volte superiore al limite fissato dal codice della strada. E' accaduto venerdì sera, quando gli agenti del distaccamento di via Belli, hanno notato il conducente della Seat Toledo effettuare manovre pericolose nei pressi dello svincolo di via Apriliana, tali da mettere a rischio la sua incolumità e quella degli altri automobilisti. Dopo aver fermato l'auto, gli agenti della Polstrada hanno proceduto al controllo un uomo di Aprilia fermato, P.A. queste le sue iniziali. 
L'uomo era in uno stato di ebbrezza alcolica poi riscontrato anche grazie all'etilometro. Il tasso alcolemico sfiorava 2.94 gr/l, un tasso di molto superiore al limite fissato dalla normativa per poter guidare un'auto. L'uomo è stato denunciato a piede libero e gli agenti hanno proceduto al ritiro della patente di guida guida ai fini della sospensione del titolo. 

(L'articolo completo sull'edizione odierna di Latina Oggi)