I carabinieri di San Felice Circeo hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di tentato furto aggravato, un cittadino marocchino 26 enne residente sul posto. In particolare il  giovane è stato bloccato da un vigilante privato in servizio  – e trattenuto sino all'arrivo dei militari - subito dopo che, previa effrazione di un infisso, si era introdotto all'interno di un'abitazione. L'arrestato, temporaneamente ristretto in queste camere di sicurezza, nella mattinata odierna sarà condotto in Tribunale, per la celebrazione del rito direttissimo.