Una folla commossa ha partecipato oggi pomeriggio nella chiesa di Borgo Bainsizza a Latina ai funerali dell'uomo di Salvatore Franzè, l'uomo di 74 anni, morto nei giorni scorsi a causa delle ferite riportate in un drammatico incidente stradale avvenuto a Le Ferriere. Dopo che è stata eseguita l'autopsia dal medico legale Cristina Setacci, la salma è stata dissequestrata e ieri, parenti, amici e semplici conoscenti hanno dato l'ultimo saluto all'uomo.  Secondo la dinamica ricostruita dalla polizia locale di Latina, Franzè era alla guida di una Ape Piaggio quando mentre era nel centro abitato della frazione, si era scontrato con un Iveco e aveva riportato diverse ferite in molte parti del corpo. Si trattava di un codice rosso, uno di quelli della massima urgenza e Franzè era stato portato in ospedale al Santa Maria Goretti in condizioni disperate. Nonostante ogni tentativo di strapparlo alla morte, Franzè era stato sottoposto anche ad un delicato intervento chirurgico l'uomo è deceduto. La polizia locale ha accertato che subito dopo l'urto, l'Ape Piaggio è finita contro un muro ed è subito scattato l'allarme al 118, poi la corsa in ospedale.