Una banda di abili ladri si era organizzata di tutto punto per svuotare le cisterne sotterranee dei distributori di carburanti. Negli ultimi mesi i colpi iniziavano a registrarsi con frequenza sempre più incalzante tra Latina e gli altri centri limitrofi, ma ieri notte il piano del sodalizio è stato smascherato dai carabinieri, intervenuti grazie alla preziosa segnalazione di un cittadino, appena in tempo per sventare la razzia e recuperare tutto l'occorrente che i banditi hanno dovuto abbandonare per assicurarsi la fuga nelle campagne alle porte del capoluogo.
L'allarme ieri notte è scattato un quarto d'ora circa dopo l'una, quando al 112 è arrivata la segnalazione di persone sospette nella stazione di servizio IP al chilometro 64,59 della strada statale Appia, nel tratto compreso tra gli incrocio con le vie Epitaffio e Chiesuola.