Dopo una breve ma puntuale attività investigativa, i carabinieri di Priverno hanno identificato e denunciato all'autorità giudiziaria  un 16enne resosi responsabile dei reati di "danneggiamento ed interruzione di pubblico servizio". In particolare i carabinieri appuravano che lo stesso, il 19 giugno scorso, dopo essere salito a bordo di un autobus "Cotral, impegnato sulla tratta Priverno-Latina, per futili motivi colpiva con un violento pugno un finestrino, causando la frantumazione del vetro e, conseguentemente, provocava l'interruzione della corsa generando disagi per i passeggeri.