In una sola notte hanno fatto il «triplete». Non si sono mai fermati colpendo ben tre volte, tra Sonnino, Pontinia, e Priverno. Sono molti i furti contestati, ecco la lista che spazia in mezza provincia di Latina, a partire ad esempio dal bar tabacchi Fanti di Priverno avvenuto lo scorso 4 maggio quando in quel caso la banda aveva utilizzato una smerigliatrice, portando via numerosi gratta e vinci e poi liquori e denaro contante e poi anche il furto nel Caffè Rouge a Latina che risale allo scorso 18 aprile. In quella circostanza erano stati portati via sempre dei gratta e vinci e poi soldi e liquori e poi era stato preso di mira il supermercato Carrefour di Pontinia. I ladri lasciano il segno nella notte del 12 giugno ed entrano in azione al market De Gregoris di Sonnino, al bar tabacchi la Voglia di Pontinia e questo furto risale allo scorso 12 giugno e poi nel bar Fanti. C'è da sottolineare gli che gli indagati hanno spostato l'attenzione anche ad Aprilia quando lo scorso 28 giugno sono entrati in azione nel bar Rosy ma in quel caso il furto era fallito. Sempre ad Aprilia alla banda viene contestato anche l'assalto in un distributore di benzina. Tra i colpi anche quello in una concessionaria quando avevano utilizzato un'auto ariete. Le indagini sono state condotte dagli agenti della Squadra Mobile diretti dal dirigente Giuseppe Pontecorvo e sono state coordinate dal pm  Martina Taglione (nella foto). Le accuse per i cinque romeni che sono stati fermati sono furto aggravato e ricettazione.