Weekend scatenati sul lungomare di Terracina. Non è una novità che la cittadina balneare ormai gareggi per essere campionessa indiscussa di movida. Su viale Circe nel weekend è musica fino al mattino e divertimento per i giovanissimi. La sorpresa arriva al mattino (le foto sono state scattate domenica alle 6.40), quando ormai tutti sono andati a dormire e alla spiaggia arrivano le famiglie. Sulla pagina Terracina segnalazioni e denunce pubbliche, le foto, che raccontano nella migliore delle ipotesi di plastica a gogo distribuita durante la serata (il vetro da asporto è vietato) che rimane sui marciapiedi e in strada e che poi viene raccolta alle prime luci del mattino. Ci sono da immaginare cestini dell'immondizia già stracolmi, più in generale la mancata accortezza, nel pieno del divertimento, di gettare i rifiuti negli appositi contenitori. La mattina, però, almeno per i più mattinieri, lo spettacolo è questo. E non è proprio il massimo. Gli operatori arrivano per pulire ma di sicuro questo è un lavoro che potrebbero evitarsi, dedicando il loro tempo ad altro. Se soltanto si facessero rispettare le regole del minimo vivere civile. Divertimento non vuol dire degrado senza limiti.