Dopo Anzio e Ardea, anche Nettuno è stata al centro di un'operazione volta al contrasto dell'abusivismo lungo gli arenili.

In questo caso, però, anziché effettuare controlli sui venditori ambulanti, nel corso della mattinata di oggi (19 luglio 2019) la polizia locale di Nettuno - coordinata dal comandante Antonio Arancio - e il personale della Guardia costiera di Anzio agli ordini del comandante Enrica Naddeo hanno sequestrato tutto il materiale di uno stabilimento non autorizzato allestito lungo la Riviera Egidi, ai Marinaretti.

Per l'uomo che aveva dato vita al lido privo delle dovute autorizzazioni è scattata una sanzione amministrativa.

A essere sequestrati sono stati lettini, sdraio e ombrelloni.