Un imprenditore originario di Latina, A.V. di 47 anni, è stato arrestato a Trieste: durante un controllo i Carabinieri hanno scoperto infatti che l'uomo era latitante da tempo, ricercato per una condanna a sei mesi di reclusione. La scoperta è avvenuta in maniera fortuita, perché l'imprenditore era rimasto bloccato col furgone a causa di un restringimento stradale: a spingere i Carabinieri della Stazione di Barcola a compiere un controllo più approfondito, dopo averlo aiutato a uscire dalla strada impervia, il fatto che il mezzo del 47enne avesse targa straniera. Così i militari hanno scoperto che A.V. era destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Napoli per un caso di inosservanza degli obblighi di assistenza famigliare. Portato in caserma per le pratiche del caso, è stato poi associato presso il carcere del Coroneo di Trieste.