E' stato assolto dall'accusa di maltrattamenti in famiglia ed è stato condannato invece per il reato di lesioni, a fronte di una richiesta di un anno e nove mesi di reclusione, il giudice monocratico del Tribunale di Latina Simona Sergio, al termine della camera di consiglio ha emesso la sentenza nei confronti di un uomo di 48 anni di Latina, residente a Latina, difeso nel procedimento dagli avvocati Oliviero Sezzi e Daniele La Salvia. Per un reato è stato assolto per l'altro invece condannato. La difesa in aula nel corso dell'ultimo atto del processo ha sollevato una serie di eccezione e poi ha cercato di scardinare le accuse.