Almeno per il momento il borgo di Pratica di Mare, nel territorio di Pomezia, resterà chiuso. E lo sarà, salvo clamorosi risvolti, almeno fino al 30 giugno 2020, quando è prevista la fine dei lavori che la società proprietaria sta mettendo in atto all'interno dell'antico sito medievale.

È questo quanto emerso nelle scorse ore su due fronti, ossia al termine della mediazione tentata davanti al giudice di pace di Albano per quanto concerne la presenza del cancello e in base alle parole del sindaco Adriano Zuccalà contenute in un comunicato in merito alla fine dei lavori.

Andiamo con ordine.

Lo scorso giovedì, ai Castelli Romani, era in programma un confronto di possibile conciliazione fra i referenti...