Stava per spacciare droga nei pressi di una casa famiglia per minori ad Artena: i carabinieri, però, se ne sono accorti e lo hanno arrestato.

Stiamo parlando di un 18enne d'origine egiziana, arrestato nelle scorse ore dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Colleferro.

Nello specifico, il giovane senza fissa dimora, peraltro già conosciuto dalle forze dell'ordine, è stato trovato fuori dalla casa famiglia e, alla vista dei militari coordinati dal capitano Ettore Pagnano, ha provato a nascondersi.

Subito bloccato, il ragazzo è stato trovato in possesso di 15 grammi di hashish, già suddivisi in dosi, nascosti nelle mutande.

Trattenuto in caserma dopo l'arresto, il 18enne è stato poi portato in Tribunale a Velletri per il processo con rito direttissimo: il giudice ha convalidato l'arresto, col giovane che ha patteggiato la pena a un anno e quattro mesi di reclusione.