Stop alla vendita per asporto di bevande alcoliche e superalcoliche, divieto di utilizzo di bottiglie e altri recipienti in vetro per la somministrazione di qualsiasi bevanda al di fuori degli spazi dei locali e messa al bando degli ambulanti che utilizzano bombole piene di gpl.

Sono queste, in estrema sintesi, le prescrizioni che il sindaco di Nettuno, Alessandro Coppola, ha voluto inserire all'interno di un'ordinanza firmata ieri per garantire una movida sicura in occasione dei due grandi eventi gratuiti dell'Estate Nettunese.

L'ordinanza, infatti, è valida per domani - 2 agosto 2019 - e per il 14 agosto, ossia nei giorni in cui sono previsti, rispettivamente, i concerti di Federica Carta & Shade e di Anna Tatangelo, entrambi in programma sul palco che sarà allestito in piazza Mazzini.

I divieti relativi agli alcolici, all'asporto di recipienti in vetro e all'uso di bombole gpl riguardano la zona compresa in questo perimetro: piazzale San Rocco, via Ennio Visca, via Cavour, via Sangallo, piazza San Francesco, via Gramsci, via Mario Abruzzese e il mare.

Non mancheranno, poi, dei cambiamenti per la viabilità: dalle 7 a conclusione delle manifestazioni sarà istituito il divieto di sosta con rimozione sul Lungomare Giovanni Paolo II, lato destro del senso di marcia, dall'intersezione con via Matteotti e per una lunghezza di 20 metri, al fine di posizionare i bagni chimici. Poi, dalle 16, il divieto sarà esteso a tutto il tratto del Lungomare in questione compreso fra via Matteotti e l'ingresso del porto. «Saranno a disposizione - ricordano dal Comune - le aree di parcheggio in via della Liberazione, nel centro sportivo ‘Filiberto De Franceschi' (ex Loricina) in via Lombardia e i posti auto in via Ugo La Malfa. Verrà istituito anche un servizio di bus navetta scoperto che collegherà via La Malfa al centro cittadino, che sarà isola pedonale».