Gli Agenti del Commissariato Distaccato di Pubblica Sicurezza di Fondi, unitamente al personale specializzato dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro sede territoriale di Latina, hanno attuato un dispositivo di controlli volti a monitorare alcune aziende presenti nell'area del M.O.F., con lo scopo di contrastare il fenomeno del lavoro " in nero".

Tale servizio , attuato su direttiva del Sig. Questore di Latina Dr.ssa Rosaria Amato, oltre ad accertare il rispetto delle regole relative ai rapporti di lavoro, ha verificato l'eventuale presenza di lavoratori stranieri privi dei previsti permessi di soggiorno, al fine di scongiurare il deprecabile fenomeno dello sfruttamento della manodopera clandestina.

Sono state verificate 12 aziende operanti all'interno del Mercato Ortofrutticolo della piana, 4 aziende di autotrasporto, 6 veicoli impiegati nel carico e scarico delle merci e 54 persone.

In merito ad alcuni contratti sottoscritti dai lavoratori e dalle Aziende oggetto di verifica, il personale dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro, eseguirà un ulteriore approfondimento, teso ad accertare la congruità tra le ore lavorate ed i compensi percepiti, anche in virtù di quanto previsto nei contratti collettivi nazionali, della categoria.

Il personale del Commissariato di Fondi, ha al vaglio le posizioni di due lavoratori stranieri, relativamente alla validità del loro titolo di soggiorno.