i hanno trovati con della cocaina e un bilancino di precisione e li hanno arrestati per spaccio. A finire nei guai, oltre a un uomo di 47 anni, anche un ottantenne. L'operazione, condotta dai carabinieri della Tenenza di Fondi, risale a sabato.
I militari, sotto direttive del comandante Mauriello e il coordinamento della Compagnia di Terracina guidata dal capitano Vivona, hanno effettuato dei servizi di osservazione e controllo. Dopodiché - questo nella giornata di sabato - è scattata la perquisizione domiciliare.
È in questa occasione che i carabinieri, passando al setaccio i vari locali dell'abitazione, hanno rinvenuto lo stupefacente. Si tratta di tre grammi di cocaina.
Contestualmente, i militari dell'Arma hanno trovato e sequestrato anche un bilancino di precisione e 55 euro in contanti che secondo gli investigatori sarebbero i guadagni dell'attività di spaccio.
Lo stupefacente e il denaro, come da prassi, sono stati sequestrati. Per i due, invece, è scattato l'arresto per "detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti". Ora dovranno comparire davanti al giudice per il processo con rito direttissimo.