La Procura di Latina ha aperto una inchiesta per fare piena luce sulla morte di una donna di 71 anni e che  è morta nei giorni scorsi al Santa Maria Goretti.  Sono stati i familiari della donna a presentare una denuncia in Procura e il reato ipotizzato è quello di omicidio colposo. Al momento c'è un fascicolo che è stato aperto contro ignoti ed è un atto dovuto come è previsto sempre in questi casi. Dopo che è stata eseguita l'autopsia tra sessanta giorni quando si conosceranno i risultati, il quadro clinico della donna sarà molto più chiaro e gli inquirenti avranno elementi in più per decidere se iscrivere qualcuno sul registro degli indagati oppure anche archiviare. Come primo step investigativo per non lasciare nulla di intentato, la Procura ha disposto il sequestro delle cartelle cliniche della donna che è stata sottoposta ad un intervento chirurgico al ginocchio. E' stato il figlio prima che la mamma morisse a presentare una denuncia perché quando andava a trovare la donna vedeva che si lamentava a causa dei dolori e la situazione sembrava senza via d'uscita. Era andato infatti a presentare una denuncia già prima del decesso avvenuto alcuni giorni dopo.