Il primo è stato identificato, multato e l'auto sequestrata. E' il motore della sua auto, una Mercedes da oltre 300 cavalli uno di quelli che sembra abbiano per diversi giorni, o meglio notti, infastidito e disturbato il sonno di molti residenti del quartiere nord, ma non solo. A lui, un 23enne del posto, i carabinieri del Comando di via Tiberio sono arrivati dopo aver acquisito alcune testimonianze con sommarie descrizioni e i filmati di alcune telecamere. Non ci sarebbero video della zona interessata, quella che si sviluppa intorno a via delle Regioni perché a quanto sembra, non sarebbero state installate telecamere in quella particolare area, ma ci sono immagini che ritraggono la vettura in altre vie nelle ore più buie e, soprattutto, c'è il fatto che le pattuglie dislocate nelle vie della città in piena notte, quel rombo lo hanno sentito e lo hanno seguito fino a stringere il cerchio intorno a quella vettura, peraltro risultata essere stata presa a noleggio.
I militari hanno incrociato i dati e confermato che uno dei bolidi che passando in strada facevano più rumore era proprio l'auto di quel 23enne. Da qualche settimana alcuni residenti si erano lamentati di una serie di disagi legati alla presenza, dalla sera in piena notte, di mezzi rumorosi che si andavano a sommare agli schiamazzi dei ragazzi che rimanevano in strada fino a tardi. Come se non bastasse, qualcuno ha anche provato (è una delle ipotesi di indagine) a dissuadere quei giovani dallo stazionare nelle aree verdi del quartiere ricoprendo le panchine di pietra di colla rendendole inutilizzabili. L'altra ipotesi è che sia stato il gesto imbecille di un qualche vandalo. Anche in questo caso si stanno cercando elementi per risalire ai possibili autori di un gesto che non si è limitato ad una sola panchina ma le ha interessate tutte, ben otto.
Dopo le richieste di intervento proprio il Comando dell'arma aveva intensificato i controlli che hanno portato ad identificare il primo del gruppo. Per lui una serie di verbali aggravati dal fatto che l'auto, sebbene sembra essere stata presa a noleggio, non risulterebbe coperta da assicurazione. Il che ha comportato il fermo e il sequestro del mezzo. Adesso si cercherà di stringere il cerchio intorno ad almeno altre due vetture "fastidiose" e ai conducenti incivili.