Doveva essere un normale posto di controllo in una tranquilla mattina post Ferragosto; invece, si è trasformato in un inseguimento sulla Nettunense con tanto di spari esplosi in aria a scopo intimidatorio, terminato con il blocco di coloro che stavano fuggendo per motivi al vaglio della polizia.

È questo quanto accaduto ieri mattina lungo le strade di Anzio, con alcune persone che sono state accompagnate in commissariato per degli accertamenti dopo che la loro auto, in fuga a folle velocità sulla Nettunense, ha urtato un marciapiede e ha rallentato la corsa, consentendo agli agenti di acciuffare gli stessi occupanti del mezzo.

In particolare, la polizia aveva predisposto un classico posto di controllo nei pressi della Nettunense, anche in virtù del fatto che, in questi giorni di festa a cavallo di Ferragosto, i servizi a garanzia di sicurezza e legalità sul litorale sono stati intensificati.
Durante la loro attività, gli agenti hanno intimato l'alt a una vettura in transito, col conducente che, anziché azionare la freccia e accostarsi, ha forzato il posto di controllo e ha...