Sono state operazioni complicate, quelle dei sommozzatori dei vigili del fuoco per recuperare il corpo rinvenuto oggi pomeriggio, nel canale Linea a Terracina. Dai primi accertamenti sul cadavere, si esclude la morte violenta. L'uomo non aveva documenti con sé ed è stato ritrovato dopo dieci giorni circa, elementi che rendono difficile risalire immediatamente all'identità della vittima. La salma è stata trasportata a Latina, dove sarà eseguita un'ispezione cadaverica ed estratte le impronte digitali.

Un corpo senza vita è stato trovato nelle acque del canale Linea, a Terracina. La segnalazione è scattata intorno alle 15 da parte di alcune persone. Sul posto si sono recati i vigili del fuoco che hanno avviato le operazioni di ricerca, durate oltre un'ora. Poi la conferma. Al momento non emergono altri particolari, non si conosce l'identità della persona. Seguiranno aggiornamenti. 

di: La Redazione