Questa mattina a Formia, in località Gianola, via Lungomare Città di Ferrara, i militari  della locale stazione carabinieri, nel corso di specifici servizi finalizzati al controllo in materia di polizia marittima, denunciavano a piede libero una donna 32 enne del luogo. In particolare
veniva accertato che la predetta, titolare di una ditta individuale di noleggio di attrezzatura da spiaggia, aveva occupato un tratto di arenile pubblico per circa 52 metri quadri utilizzandolo come deposito di 105 ombrelloni e 323 lettini da mare, effettuando di fatto un'abusiva occupazione di spazio demaniale. L'area in questione nonché le attrezzature da spiaggia, del valore di circa € 5000, venivano sottoposte a sequestro penale.