Era uscito di casa per andare a comprare le sigarette ma proprio in quel momento una volante è passata per un controllo, in quanto doveva essere agli arresti domiciliari. E' accaduto oggi alle ore 10 quando un equipaggio della Squadra Volante, si recava in via Petrarca per effettuare un controllo ad una persona sottoposta al regime degli arresti domiciliari ma all'interno dell'abitazione si trovava solo la madre che non sapeva riferire agli operatori dove si trovasse il figlio; immediatamente iniziavano le ricerche dell'evaso nelle vie intorno al quartiere e dopo qualche minuto gli operatori lo individuavano rientrare pacificamente in casa giustificando l'assenza dicendo che si era assentato un minuto per andare a comprare le sigarette.
Pertanto, l'uomo, alla luce della evidente violazione della misura cautelare identificato per G.R., italiano del 84 veniva condotto in Questura e tratto in arresto per il reato di evasione dagli arresti domiciliari e, come disposto dal P.M. di turno Giancristofaro, veniva ricondotto presso il proprio domicilio in attesa del rito per direttissima che si terrà lunedi prossimo.