La scorsa notte, a Ponza, i carabinieri del locale comando stazione, nel corso di servizio di controllo ai vari locali notturni dell'isola, hanno denunciato in stato di libertà 6 persone del luogo, proprietari o responsabili di 3 locali "notturni" per violazione dei seguenti reati: art. 659 c.p. (disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone); art. 80 r.d. n. 773/31 t.u.l.p.s. ( mancanza criteri di sicurezza per la pubblica incolumità); art. 68 r.d. n. 773/31 t.u.l.p.s. (attività senza autorizzazione di spettacoli ed intrattenimento –violazione amministrativa). Nello stesso contesto, è stato inoltre denunciato in stato di libertà un 42enne del luogo, per il reato di cui agli  artt. 208, 212 e 256 d.l.vo 152/2006 (trasporto non autorizzato di rifiuti). l'uomo è stato controllato mentre a bordo di proprio natante da diporto, trasportava rifiuti speciali non pericolosi, nello specifico, fanghi prelevati da fossa asettica, senza averne alcun titolo o abilitazione..