Tremendo incidente tra due furgoni questa mattina su via Cisternense. Lo scontro si è verificato intorno alle 9.30, all'altezza del territorio di Lanuvio. Secondo una prima ricostruzione uno dei due furgoni, condotto da un giovane rom di 21 anni, procedeva in direzione Cisterna quando il ragazzo avrebbe perso il controllo del mezzo, sbandando e finendo sulla corsia opposta, dove transitava un altro furgon Daily, con a bordo due fratelli meccanici di 39 e 43 anni. L'impatto è stato inevitabile e il mezzo con i due meccanici è finito un fossato a lato della strada, i due fratelli feriti seriamente sono stati trasportati al pronto soccorso del "Città di Aprilia" visto che nell'impatto hanno riportato traumi alla testa. Mentre il ragazzo rom è stato trasportato al 118 del nuovo ospedale dei Castelli Romani ad Ariccia. Sul posto per eseguire i rilievi sono giunti gli agenti della polizia locale di Lanuvio, che hanno chiuso la strada e hanno disposto gli esami tossicologici sui due conducenti del mezzo. La strada è stata riaperta alle ore 12, dopo la pulizia dei detriti stradali.