I carabinieri di Cisterna  hanno rintracciato e tratto in arresto, nella giornata di ieri e  in ottemperanza all'ordinanza di custodia cautelare emessa dal tribunale di Roma - a conclusione delle indagini del norm dei carabinieri di Aprilia - una ragazza minorenne, ritenuta responsabile in concorso con altra 18 enne, già tratta in arresto per lo stesso reato, di alcuni furti su autovetture parcheggiate nei pressi della stazione ferroviaria del posto. In particolare le due giovanissime, nel pomeriggio del 17 settembre, avevano infranto i vetri di numerose auto in sosta per trafugarvi il contenuto, ma l'intervento dei carabinieri consentiva di interrompere l'azione delittuosa.  L'arrestata sarà trasferita presso l'istituto penale per minorenni di roma.