Trentuno ordinanze di custodia cautelare emesse dal Gip di Roma su richiesta della direzione distrettuale antimafia sono state eseguite a partire dall'alba di oggi nelle province di Roma e Latina dai carabinieri di Trastevere. 

Le indagini hanno consentito di accertare l'esistenza di un'associazione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, composta da soggetti residenti o domiciliati nel quartiere capitolino Primavalle, in un'area di edilizia popolare. Nel corso delle indagini, a riscontro dell'attivita', sono state gia' arrestate 22 persone in flagranza di reato. Tra gli indagati ci sono anche due minorenni.