Non c'è pace per i gestori di bar, tabaccherie e sale giochi: quando sembrava ormai dimenticato l'incubo dei furti, a distanza di due mesi dagli arresti dei romeni che avevano firmato una lunga escalation di colpi, ecco che torna in azione un altro sodalizio pronto a prendere il posto del primo. A farne le spese ieri notte è stato il bar "L'Orchidea" di via Pizzetti, nel quartiere Q4, svaligiato con la tecnica del buco.
Il sentore che a Latina fosse di nuovo attiva una banda di scassinatori, pronta a colmare il vuoto lasciato dalla recente operazione della Polizia, era stato percepito già sul finire dell'estate, quando si erano registrati diversi furti nei dintorni del capoluogo. La consapevolezza è arrivata poi la scorsa settimana, quando la banda del buco aveva tentato di svaligiare la tabaccheria di via Virgilio: in quel caso il colpo era sfumato per un soffio, con i banditi scappati a pena in tempo per evitare l'arresto, come aveva dimostrato la scia di sigarette rimasta a terra.