Colpo notturno all'interno del magazzino del Comune di Cisterna e nel piazzale della Cisterna Ambiente. Tre persone con volto travisato, sono entrate in azione passando dai campetti sportivi del vicino istituto scolastico. La banda è entrata da una delle porte secondaria del magazzino forzando la cerniera esterna del lucchetto. Una volta dentro, i ladri hanno fatto razzia di attrezzature da lavoro, tra cui un trattorino per il taglio dell'erba, per poi fuggire a bordo di uno dei furgoni parcheggiati nel piazzale. Prima di far perdere le proprie tracce, i tre malviventi hanno rubato anche 100 litri di carburante da due mezzi per la raccolta dei rifiuti della Cisterna Ambiente. Sul posto gli agenti della Polizia di Stato. Gli uomini in forza al Commissariato di via Croce, diretto dal vice questore Riccardo De Sanctis, hanno avviato subito le indagini. In queste ore stanno visionando tutte le immagini delle tante telecamere installate nel sito.