La Fiera secolare di San Michele, la cui inaugurazione è andata in scena alle 10.30 di oggi, si svolgerà in tutta sicurezza.

Per questo motivo, il sindaco di Sermoneta, Giuseppina Giovannoli, ha firmato un'importante ordinanza valida per tutta l'area mercato di Monticchio, ma anche per le sue immediate vicinanze.

In particolare, da oggi e fino al 29 settembre compreso saranno vietati la vendita, l'introduzione e il consumo di qualsiasi bevanda contenuta in bottiglie o in contenitori di vetro, ma anche nelle lattine. Tra l'altro, la vendita delle bevande in questo tipo di contenitori è vietata nell'area fieristica non solo da parte degli esercenti fisicamente presenti, ma anche attraverso i distributori automatici eventualmente posizionati.

«La gestione degli eventi, trattandosi di iniziative a forte attrattiva e richiamo di pubblico sul territorio - si legge nell'ordinanza firmata dal sindaco -, impone l'adozione di misure e interventi utili a migliorare le condizioni di ordine e sicurezza pubblica, al fine di evitare episodi di disturbo della quiete pubblica e atti di vandalismo, ma anche per scongiurare le criticità legate all'uso e all'abbandono di contenitori di vetro, lattine e bottiglie di plastica nelle immediate vicinanze dell'area fieristica».
Non è tutto: «L'adozione di queste misure - spiega ancora il sindaco nell'ordinanza - può contribuire alla tutela della salute e dell'incolumità delle persone e al contrasto di possibili fenomeni di incuria e di degrado riconducibili al consumo di bevande e alimenti in contenitori di vetro e lattine o al consumo non responsabile di bevande alcoliche».

Chiaramente, per i trasgressori sono previste delle sanzioni: l'importo varia da 150 a 500 euro.

Vale la pena ricordare che la Fiera, interamente organizzata dall'amministrazione comunale, si estende su due ettari tra area espositiva e parcheggi, con 2.000 metri quadrati coperti di esposizione. Ci saranno la mostra mercato, i prodotti tipici, l'enogastronomia, le aree dedicate a florovivaismo, vini e olii, l'esposizione di animali, trattori d'epoca e tante altre iniziative.