Ieri, alle 17 ad Aprilia, i militari delle locale stazione dei carabinieri hanno dato esecuzione all'ordinanza emessa dal Gip del Tribunale di Latina, con la quale è stato notificato ad un 34 enne, il divieto di avvicinamento ai luoghi di stabile residenza o domicilio nonché il divieto di comunicare con qualsiasi mezzo con l'ex compagna. Il provvedimento scaturisce dalle acclarate e reiterate minacce, aggravate da lesioni personali poste in essere dal prevenuto nei confronti della vittima.