Il personale della squadra Informativa del Commissariato di  polizia di Cisterna di Latina ha proceduto al sequestro preventivo di due immobili di proprietà dell'Ater ubicati nel palazzo sito in Aprilia in via Londra. I provvedimenti cautelari reali sono stati emessi dal giè di Latina a seguito di indagini condotte dal Commissariato e che hanno appurato l'occupazione abusiva degli appartamenti da parte di soggetti non assegnatari che sono stati indagati. I provvedimenti sono stati adottati per evitare la commissione di ulteriori reati mediante la libera disponibilità degli appartamenti. Due immobili sono stati contestualmente restituiti all'ente proprietario, per altri sette casi si è provveduto a notificare agli interessati il rilascio, entro 30 giorni, degli appartamenti, che successivamente potranno essere assegnati ai legittimi richiedenti.