I carabinieri di Formia hanno tratto  in arresto un 28 enne, m.g. Il giovane in più occasioni, dal 26 settembre scorso a tutt'oggi, si rendeva protagonista di una prolungata e reiterata serie di atti persecutori nei confronti  dei suoi familiari, più volte al giorno pedinati dal ragazzo. minacciati di morte con oggetti atti ad offendere e vittime di danneggiamento delle proprie autovetture. tali episodi procuravano in tutti i suddetti congiunti, stati di ansia e reale timore per la propria incolumità.
L'arrestato, dopo le formalità di rito, sarà trasferito presso la casa circondariale di Cassino.