Colto da un malore mentre tornava a casa in auto insieme alla moglie, ha fatto appena in tempo ad accostare, poi ha perso i sensi e, all'arrivo dei soccorritori del 118, per lui non c'è stato più niente da fare, stroncato probabilmente da un infarto. Scene drammatiche, stanotte, in viale Le Corbusier, non lontano dall'incrocio con via Romagnoli, dove gli operatori dell'ambulanza intervenuta e il medico di turno hanno cercato a lungo di rianimare l'uomo, per almeno quaranta minuti. Per gli accertamenti sono intervenuti poi i Carabinieri della Compagnia di Latina e la salma è stata messa a disposizione dell'autorità giudiziaria per i riscontri medico legali del caso.