Raid vandalico stanotte nel liceo classico Dante Alighieri di Latina, dove ignoti hanno imbrattato le pareti esterne del plesso con scritte offensive, anche a sfondo politico. Del caso si sta occupando la Polizia, intervenuta, dopo la segnalazione della dirigenza, con la Squadra Volante per i primi riscontri, ma anche con gli specialisti della scientifica e gli investigatori della Digos per le indagini del caso. Per ora non viene esclusa alcuna ipotesi, compresa quella interna, ovvero di studenti stessi del liceo classico. Anche se la natura delle scritte, compiute con vernice spray sulle pareti sopra all'ingresso, sembrerebbe rivelare il contrario: non mancano svastiche e motti di destra, offese alla dirigenza e ai "parioli", l'appellativo utilizzato a volte dagli studenti di altre scuole per identificare i ragazzi che frequentano il classico.