La pioggia di questi giorni continua a mettere a dura prova l'asfalto sulla Pontina e in particolare all'altezza di Latina, poco prima dell'ingresso in città per lo svincolo di via del Lido e poi anche a poca distanza da Borgo Isonzo. Sia ieri mattina che ieri pomeriggio e in particolare nella prima serata, sono arrivate diverse segnalazioni di alcuni automobilisti che hanno dovuto fare i conti ancora una volta con i danni alla carrozzeria o con le gomme forate per la presenza delle buche. Sono scattati molti controlli anche con l'ausilio del personale dell'Anas, lungo l'arteria che collega la provincia di Latina con Roma ma ieri sera la situazione è diventata difficile. Oltre alla polizia stradale, è intervenuto il personale della polizia locale e della Squadra Volante. In via Faggiana, non sono mancati i problemi a diverse auto, tra cui una Audi di un automobilista che si è ritrovato con problemi alle gomme e alla carrozzeria. «Da buche sono diventati crateri», hanno ripetuto diversi automobilisti.  La situazione resta sempre di massima allerta, in particolare per la presenza di buche che con il passare delle ore possono diventate sempre più profonde.  La situazione non è come l'anno scorso, quando oltre quaranta auto erano state danneggiate, ma comunque continua ad essere di allerta. Oltre che all'ingresso di Latina anche all'altezza di Aprilia, erano state segnalate alcune buche che hanno provocato diversi disagi.