Tentano di far esplodere la cassaforte di un'attività commerciale sulla Pontina, ma alla fine fuggono a mani vuote, costretti a scappare dall'intervento dei carabinieri E' quanto accaduto questa notte, attorno alle 2 e 30, sulla Pontina nel territorio di Terracina. 

Gli sconosciuti, al tempestivo sopraggiungere di militari del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Terracina,  nel frattempo intervenuti su segnalazione di un privato cittadino, desistevano dal proposito criminale, abbandonando alcuni arnesi da scasso, posti sotto sequestro, per poi dileguarsi in direzione sconosciuta, "senza riuscire ad asportare alcunché". 

i reperti sono stati assunti in carico e custoditi, in attesa dei necessari accertamenti tecnici.