Nel pomeriggio di ieri, a Gaeta, a conclusione di specifica attività di indagine, i militari della locale Tenenza Carabinieri denunciavano in stato di libertà un 45enne residente in Castel San Pietro Terme (BO), per il reato di truffa. Il predetto, mediante fraudolente inserzioni su un noto portale internet, induceva una 38enne di Linarolo (PV), ad accreditare su una carta prepagata a lui intestata, la somma di euro trecento quale corrispettivo per l'affitto di una casa vacanza ubicata a Gaeta, di fatto non esistente.