La discussione è degenerata nel giro di una manciata di secondi. Hanno visto che stava facendo la pipì tra i giardini che si trovano in piazza Santa Maria Goretti, a due passi dalla chiesa ed è quel punto che è iniziata una lite sempre più animata che si è conclusa con colpo, inferto all'altezza della pancia all'indirizzo di un uomo di origine romena residente a Latina, sorpreso mentre stava urinando. La situazione nel giro di pochi istanti è degenerata e il cittadino straniero è stato ferito di striscio da un corpo contundente che non è stato ritrovato. Il bilancio è di un uomo, il presunto autore dell'aggressione che è stato denunciato a piede libero mentre il cittadino romeno ha riportato una prognosi di 10 giorni e ha fatto ricorso allo staff del Santa Maria Goretti per tutte le cure del caso. E' quello che è successo ieri qualche minuto prima delle 13,30 lungo la circonvallazione, sul tratto di marciapiede che dalla chiesa di Santa Maria Goretti porta poi verso piazzale Gorizia e via Emanuele Filiberto. La scena non è passata inosservata a diversi automobilisti e passanti. Il cittadino romeno è stato rimproverato e poi la situazione è diventata sempre più incandescente, fino a quando non è stato ferito. Immediatamente è scattato l'allarme alla polizia, è stato proprio l'uomo straniero a richiamare l'attenzione di un'auto della polizia, sul luogo dell'aggressione sono intervenuti gli agenti della Squadra Volante impegnati nei servizi di controllo del territorio per la prevenzione dei reati e che sono riusciti a ricostruire quello che è accaduto. Alla fine il presunto autore dell'aggressione è stato indagato a piede libero.