Prosegue l'attività di controllo dei carabinieri del Comando provinciale di Latina, impegnati nei servizi di controllo del territorio per garantire un Capodanno sicuro. Tra il capoluogo e Pontinia, gli uomini dell'Arma hanno controllato decine e decine di automobilisti. Cinque persone alla fine sono state denunciate e sei invece sono state segnalate alla Prefettura per uso di sostanze stupefacenti. I servizi sono scattati tra il 31 dicembre e il primo gennaio. I carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno presidiato le zone considerate a rischio della città e i luoghi di maggiore aggregazione dei giovani, tra cui i punti di ritrovo della movida. Al termine dell'operazione una persona è stata denunciata per detenzione di sostanze stupefacenti ed è stata trovata in possesso di un involucro di marijuana e un bilancino di precisione oltre a materiale per il confenzionamento della droga. Un'altra persona infine è stata indagata a piede libero per aver sottratto un'auto sottoposta ad un sequestro, mentre altri due automobilisti sono stati denunciati per guida in stato di ebrezza e per guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. Infine sempre nel corso dei posti di controllo, i carabinieri si sono imbattuti in un uomo che non aveva mai conseguito la patente e per lui è scattata una denuncia. Nel corso del servizio sono state segnalate all'autorità amministrativa sei persone, in particolare giovani, trovati in possesso di droga per uso personale: dalla cocaina alla marijuana all'hascisc. Alla fine il bilancio complessivo dei controlli è di 60 persone identificate, 39 mezzi controllati, 11 carte di circolazione ritirate, altrettante auto sequestrate, sette patenti ritirate e 22 multe per violazioni al codice della strada.