Non c'è davvero pace per l'area attigua al campo nomadi di Castel Romano.

Da ieri sera alle 22 (14 gennaio 2020), un vasto incendio sta mandando in fumo quintali e quintali di rifiuti di ogni genere, ma anche carcasse d'auto: fiamme altissime che hanno interessato l'area di via Comunella, a ridosso dei container che si trovano al confine fra i territori di Roma e Pomezia.

Sul posto, fin dai primi minuti successivi al rogo divampato a ridosso della Pontina, sono intervenuti i vigili del fuoco del Distaccamento di Pomezia; con loro anche i volontari delle protezioni civili di Ariccia e Roma. Un vasto spiegamento di forze e mezzi, dunque, per una situazione piuttosto critica.