Ha provato a estorcere denaro a un funzionario delle Poste e a una negoziante del centro storico, ma subito dopo è stato bloccato e arrestato dai carabinieri.

È la storia di un uomo di 43 anni, purtroppo non nuovo a fatti di cronaca in quanto, di recente, si era reso protagonista di una brutta aggressione ai danni degli agenti della polizia locale veliterna.

Tutto è accaduto, come accennato, nel centro cittadino: l'uomo, l'altro pomeriggio, con alcune esplicite minacce ha prima tentato di estorcere i soldi al funzionario dell'ufficio postale e poi ha fatto la stessa cosa con una commerciante della zona di piazza Cairoli.

Le sue azioni, però, sono state immediatamente segnalate al 112 e la centrale operativa della Compagnia veliterna dei carabinieri ha subito mobilitato i militari della locale Stazione, che hanno raggiunto il centro storico e hanno bloccato il 43enne.

Dopo le formalità di rito in caserma e la comunicazione dell'arresto al magistrato di turno della Procura di Velletri, per l'uomo si sono aperte le porte del carcere.

La custodia a Contrada Lazzaria pare sia stata ritenuta necessaria per i "pregressi" dell'uomo.

Qualche tempo fa, infatti, l'uomo aveva...