Svolta nelle indagini condotte dalla polizia del commissariato di Terracina, sulla rissa che sabato notte è scaturita da una lite per ragioni di viabilità, e che ha portato al fermo di tre persone. La polizia ha arrestato un 29enne di San Felice Circeo, C.G. le iniziali, con l'ipotesi di reato di tentato omicidio. La decisione dopo i risultati di un'indagine lampo che ha consentito di sentire alcuni testimoni del fatto, compreso il poliziotto fuori servizio che era presente sul posto ed è intervenuto tempestivamente facendo arrivare immediatamente i poliziotti del locale Commissariato. Soprattutto, sono state visionate le immagini dei sistemi di videosorveglianza presenti nella zona che, stando a quanto accertato ,avrebbero fatto emergere laemersa chiaramente la volontà dell'autista di investire i due malcapitati.

Il 29enne è stato tratto in arresto per il reato di tentato omicidio, e posto ai domiciliari a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. E' stato sequestrata l'auto su cui viaggiava il conducente, e altri reperti utili allaricostruzione dei fatti. Dagli accertamenti è emerso anche che il 29enne si era messo alla guida sotto l'effetto dell'alcol superando i limiti consentiti dalla legge.