Stavano beatamente dormendo all'interno della loro lussuosissima villa di Cisterna di Latina, quando, in piena notte, è scattato il blitz dei carabinieri. L'operazione ha portato all'arresto di tre cittadini di origine croata, accusati di aver derubato un'abitazione in provincia di Fano. Proprio i militari della provincia marchigiana hanno condotto l'operazione denominata "Flaminia", atta a sgominare la banda di topo d'appartamento. I ladri, che agivano in "trasferta" sono finiti in manette e hanno rispettivamente 21, 33 e 38 anni, tra cui anche padre e figlio. Tutto, a quanto pare, è partito dopo un colpo messo a segno in una villetta in località San Biagio, quando i malviventi sono poi riusciti a scappare con la refurtiva di gioielli e soldi.